Denti giallastri? Pallore cadaverico? Venite ‘na schifezza in foto? Ci pensa Panasonic con la Lumix Fx77


E’ sul mercato da marzo ma io l’ho scoperta solo ora: la Panasonic Lumix Fx77, la fotocamera a misura di donna come ho letto da qualche parte. Oltre alle mille mila funzioni che ha come tutte le digitali moderne ha infatti anche la funzione “virtual makeup”. A sentire A. Enoki, il direttore dei progetti Lumix secondo uno studio commissionato da Panasonic il 50% delle persone intervistate ha dichiarato di non piacere come vengono in foto: evidentemente la percezione di come si pensa d’essere e come si é veramente spesso non coincidono, d’altronde anche io spesso non mi piaccio in foto.

Da qui l’idea di aggiungere funzioni di foto-ritocco direttamente all’apparecchio fotografico. Grazie alle funzioni Beauty Retouch potete: sbiancare i denti, eliminare le occhiaie, snellire il viso, rendere più luminosa o più abbronzata la pelle e chicca delle chicche ingrandire gli occhi. Quest’ultima é una funzione tipicamente nipponica: alcune giapponesi hanno il complesso degli occhi a mandorla e quindi é nata (principalmente per le purikura) la funzione che ingrandisce gli occhi. Per chi ha occhi piccoli l’effetto può a volte risultare affascinante ma su normali visi occidentali crea di solito l’effetto Gollum cosa che può piacere a qualche fan sfegatato del Signore degli Anelli ma lascerà parecchio perplessi tutti gli altri.

Con le funzioni Art Retouch potete procedere anche ad un vero e proprio “make up” grazie alla quale si può applicare del rossetto sulle labbra e scegliere la tonalità di colore di guance e occhi.

Prima e dopo.

Qui sotto riporto i dati dell’apparecchio ripreso dal sito Tom’s Hardware.

Panasonic ha presentato DMC-FX77, una fotocamera compatta che in 142 grammi racchiude uno zoom ottico 5x e un obiettivo grandangolare Leica DC Vario-Summarit F2,5 da 24 mm, equivalente a un 24-120 mm di una fotocamera a pellicola 35 mm.

Il sensore CCD da 12,1 megapixel e 1/2.33″ consente di registrare video in qualità Full HD, con una risoluzione di 1920 x 1080 in formato AVCHD. Lo schermo LCD Smart Touch da 3,5 pollici permette di attivare l’AF, di zoomare e di scattare tramite tocco del dito, e di utilizzare le diverse funzioni di playback e ritocco.

Il processore d’immagine è un LSI Venus Engine FHD, e grazie all’accensione rapida e al Sonic Speed AF, la nuova DMC-FX77 riesce a mettere a fuoco le immagini circa il 33% più velocemente rispetto al precedente modello DMC-FX70.

Anche la modalità iA (Intelligent Auto) è stata aggiornata. Per una correzione più efficace durante la registrazione dei filmati, è stata aggiunta la modalità Active al convenzionale MEGA O.I.S. (stabilizzatore ottico d’immagine). Disponibile anche la modalità Motion Deblur che sfrutta la rilevazione del movimento e il controllo della luminosità per ottenere la maggior velocità di scatto possibile.

La modalità Face Recognition invece serve a riconoscere i volti registrati presenti nell’inquadratura e a impostare su di essi la messa a fuoco e l’esposizione più appropriate, mostrando anche il nome della persona sul display LCD.

Gli amanti del foto-ritocco gradiranno le funzioni Beauty Retouch e Art Retouch, che consentono di modificare i propri scatti direttamente sulla macchina fotografica.

Infine, anche questa fotocamera di Panasonic riesce a scattare immagini in 3D stereoscopico, che possono essere viste sui dispositivi compatibili con il formato MPO.

Il prezzo ufficiale é di 299 euro ma sicuramente cercando su internet o nei grandi iper centri si può trovare a meno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...